copriti il petto d’amore per il venir meno 
cingi i tuoi fianchi con la cintura del nulla

madre, ho dimenticato come carezzarmi

rispetto all’identità finita, non si nasce mai soli, anche se non si nasce collettivamente. non si dorme mai soli. e non si muore mai soli. - e tuttavia la solitudine esiste: è la coscienza infinita dell’identità finita.

TOP